PMI e startup: perché vendere all'estero?

Time has changed

Le buone ragioni per iniziare a vendere all'estero

Perché vendere all’estero? Per vendere di più e meglio.

 Ti chiedi se iniziare ad esportare i tuoi prodotti sui mercati esteri abbia senso?
Ecco alcune buone ragioni per valutare l’opportunità di un tentativo.

12 ragioni per vendere all’estero

Vendere all’estero per vendere di più

  • sfruttare capacità di produzione inespresse
  • trovare aree non sature o in crescita
  • continuare a vendere prodotti tecnologicamente non così avanzati
  • compensare gli alti e bassi dovuti alla stagionalità del prodotto

Vendere meglio e guadagnare di più

  • negoziare condizioni di vendita più vantaggiose
  • migliorare la redditività con margini più alti
  • farsi pagare prima
  • cavalcare l’onda del successo del ‘made-in-italy’

Vincere sulla concorrenza

  • incrementare la notorietà del marchio o dell’azienda
  • migliorare l’immagine del brand
  • precedere o fare meglio dei concorrenti
  • proporsi come alternativa ai prodotti di importazione a basso prezzo

Vendere all’estero: attenzione alle differenze interculturali

Concludere una vendita con un cliente estero o gestire i rapporti con i partner internazionali sono attività che coinvolgono aspetti – non sempre evidenti ma che possono avere conseguenze spiacevoli – legati alle differenze interculturali.
Da paese a paese cambiano gli usi e costumi, i modi di comunicare, l’etica negli affari.
Con un pò di attenzione ed esperienza è possibile evitare o riparare le ‘gaffe’ più elementari.

Ci possono essere altre motivazioni per vendere all’estero e dipendono dalla particolare situazione aziendale.

Approfondimenti:
Consulenza export
Temporary Export Manage

Internazionalizzare. Innovare. Crescere.

Note legali:

P.IVA: IT-03391850983

In Lombardia:
Via Papa Giovanni Paolo I, n. 4
I-25085 Gavardo (BS)
Cell.: +39 392 0263 071

In Toscana:
Via di Roveta, 15
I-50018 Scandicci (FI)
Cell.: +39 333 7301 883

Iscriviti alla newsletter.

Non mancare i nostri aggiornamenti.